Umidificazione, Deumidificazione
e Raffrescamento Evaporativo

Il sistema di raffrescamento adiabatico più grande del mondo

Per un'area di 15 ettari situata nella città dell'Arabia Saudita di Medina, Condair ha progettato, prodotto e fornito un sistema adiabatico di nebulizzazione che riduce la temperatura dell'aria di 10°C.

Medina è la seconda meta di pellegrinaggio più importante dell'Islam e sede di una delle moschee più grandi del mondo. Milioni di musulmani compiono ogni anno un pellegrinaggio nella città saudita, caratterizzata da un clima caldo e secco per tutto l'anno.

Al sole la temperatura aumenta spesso fino a 50°C. Per offrire maggior comfort ai visitatori dell'area esterna sono stati installati ombrelloni per proteggere dal sole. Sono stati montati in totale 250 ombrelloni che creano una superficie ombreggiata di circa 600 m².

Durante una visita negli Stati Uniti, il re dell'Arabia Saudita ha visto un impianto di climatizzazione outdoor in grado di raffreddare l'aria tramite l'evaporazione di acqua. Il sovrano era talmente entusiasta di questa tecnologia da voler fare installare un sistema analogo sotto gli ombrelloni a Medina.

I fornitori di ombrelloni hanno dapprima cercato di progettare un sistema idoneo. Dato che tale sistema non ha avuto successo, il re si è rivolto a Condair. Nell'arco di un paio di mesi l'ordine di fornitura è stato firmato. Condair ha progettato componenti speciali, tra cui una speciale stazione di pompaggio, che potesse essere integrata negli enormi ombrelloni. Queste pompe sono state montate a un'altezza di sei metri in corrispondenza degli ombrelloni. Condair ha inoltre fornito nebulizzatori montati sui ventilatori, che diffondono nell'aria acqua evaporata.

Due delle principali sfide erano rappresentate dalla necessità di un livello acustico estremamente basso e di uno spazio delimitato per l'installazione delle pompe idrauliche.

Altre sfide erano costituite dalla temperatura ambiente estremamente elevata e dagli elevati requisiti di igiene del sistema. L'intero sistema è stato progettato per una temperatura ambiente fino a 60°.

Dato che solo i musulmani hanno accesso alla zona di preghiera, Condair ha organizzato corsi di formazione per i montatori in modo che l'installazione delle pompe e il necessario controllo igienico del sistema potessero essere eseguiti in autonomia. Quando tutti i sistemi sono in funzione, si ottiene un'evaporazione di 50.000 litri d'acqua all'ora. In tal modo la temperatura dell'area diminuisce in modo chiaramente percettibile di 10°C fino a un valore gradevole.

Una volta approvati i prototipi alla fine del 2010, tutte le 250 stazioni di pompaggio sono state prodotte nella primavera del 2011. L'impianto è stato ultimato nell'agosto 2011 e da allora, grazie al più grande sistema di raffreddamento per evaporazione outdoor di tutto il mondo, i pellegrini godono di temperature dell'aria più fresche.

Torna alla panoramica delle notizie aggiornate

Hai una domanda? Compila il modulo e provvederemo a contattarti.

Altre notizie