Deumidificazione in piscina


Perché la deumidificazione è così importante?

Dalla superficie di uno specchio d'acqua evaporano costantemente grandi quantità di acqua. Nelle piscine coperte questo determina un livello di umidità molto elevato. Soprattutto se unita a elevate temperature degli ambienti, un'umidità così esagerata produce una spiacevole sensazione di afa. Queste poco confortevoli condizioni sono dannose anche per il benessere dei frequentatori della piscina e possono avere effetti sulla circolazione sanguigna che rappresentano un grave rischio per la salute dei visitatori e del personale della piscina. Inoltre l'aria umida costituisce un perfetto terreno di coltura per germi e batteri che, per chi indossa solo un costume da bagno, possono entrare molto rapidamente in contatto con la pelle umana e causare infezioni o malattie.

Oltre ai rischi per la salute, l'aria calda e umida ha un impatto anche sugli elementi strutturali delle costruzioni, specialmente sui ponti termici freddi, come vetro, parti metalliche o pareti esterne, quando l'acqua evaporata si condensa e nel tempo può causare la formazione di muffe e una corrosione persistente. Il danno che ne risulta si traduce in una maggiore frequenza dei cicli di manutenzione e delle riparazioni delle strutture edili. L'umidità dell'aria troppo elevata comporta costi più elevati sotto tutti i punti di vista. I gestori delle piscine dovrebbero quindi sollecitare l'installazione di un moderno sistema di deumidificazione.

L'efficienza energetica nella deumidificazione è una competenza
La ventilazione è spesso considerata come una soluzione per il problema dell'umidità nella piscina coperta. Per questo si dotano di ventilatori le porte e le finestre, o le si tengono aperte. Tuttavia, questa è una soluzione molto costosa, paragonabile al riscaldamento invernale di uno spazio abitativo con le finestre sempre aperte. Il problema maggiore è che viene utilizzata molta energia per estrarre l'aria dall'ambiente verso l'esterno.

La deumidificazione dell'aria con un deumidificatore Condair consente un notevole risparmio. Questi deumidificatori sono stati specificamente sviluppati per l'uso nelle piscine e sono decisamente più efficienti rispetto alla ventilazione. I deumidificatori Condair sono disponibili con diverse forme e capacità in grado di offrire una soluzione adatta ad ogni situazione. I deumidificatori per piscine comprendono un circuito frigorifero per la compressione di un refrigerante a basse temperature. Questa tecnica consente di risparmiare fino al 60% rispetto ai sistemi convenzionali basati sull'immissione di aria esterna e l'estrazione di aria interna.

L'aria umida della piscina viene aspirata e fatta passare anzitutto attraverso l'evaporatore. Qui l'aria raffreddata al di sotto del punto di rugiada rilascia la condensa. L'aria asciutta risultante scorre poi attraverso il condensatore dove il refrigerante restituisce il calore al flusso d'aria. Il calore viene così aggiunto in modo produttivo all'aria immessa e i gestori delle piscine beneficiano di un notevole risparmio di energia. Con questa tecnologia, il calore viene recuperato nel circuito della pompa di calore e aggiunto direttamente all'aria immessa nell'ambiente.

Il recupero dell'energia è ampiamente conosciuto nelle piscine e utilizzato nel condizionamento dell'aria e in altre forme. Tutti i deumidificatori Condair assicurano il recupero del calore utilizzando il principio della pompa di calore.

Prospecto


Perché la deumidificazione è così importante?

  • Door het ontvochtigen ontstaat er een comfortabele omgeving in plaats van onaangename kleverige hitte.

  • Sicuri e asciutti.

  • Prevenzione di muffe, corrosione e danni all'edificio.


    Contattaci!

    Riferimenti di Condair >>

    Altre applicazioni